L’operaio di Brescia che è riuscito a pagare solo l’11% del suo debito