Array ( [hide_title] => 1 [hide_tagline] => 1 [logo] => [inline_logo_site_branding] => [retina_logo] => [logo_width] => 230 [top_bar_width] => full [top_bar_inner_width] => contained [top_bar_alignment] => right [container_width] => 1280 [container_alignment] => boxes [header_layout_setting] => fluid-header [header_inner_width] => contained [nav_alignment_setting] => left [header_alignment_setting] => left [nav_layout_setting] => fluid-nav [nav_inner_width] => contained [nav_position_setting] => nav-float-right [nav_drop_point] => [nav_dropdown_type] => hover [nav_dropdown_direction] => right [nav_search] => disable [content_layout_setting] => one-container [layout_setting] => no-sidebar [blog_layout_setting] => right-sidebar [single_layout_setting] => right-sidebar [post_content] => excerpt [footer_layout_setting] => fluid-footer [footer_inner_width] => contained [footer_widget_setting] => 1 [footer_bar_alignment] => right [back_to_top] => enable [background_color] => #ffffff [text_color] => #3a3a3a [link_color] => #1980bd [link_color_hover] => #ff9f01 [link_color_visited] => [font_awesome_essentials] => 1 [icons] => font [combine_css] => 1 [dynamic_css_cache] => 1 [font_body] => Raleway [nav_is_fixed] => 1 [structure] => floats [header_text_color] => #3a3a3a [header_link_color] => #3a3a3a [navigation_background_color] => #222222 [navigation_text_color] => #ffffff [navigation_background_hover_color] => #3f3f3f [navigation_text_hover_color] => #ffffff [navigation_background_current_color] => #3f3f3f [navigation_text_current_color] => #ffffff [subnavigation_background_color] => #3f3f3f [subnavigation_text_color] => #ffffff [subnavigation_background_hover_color] => #4f4f4f [subnavigation_text_hover_color] => #ffffff [subnavigation_background_current_color] => #4f4f4f [subnavigation_text_current_color] => #ffffff [sidebar_widget_title_color] => #000000 [site_title_font_size] => 45 [mobile_site_title_font_size] => 30 [form_button_background_color] => #666666 [form_button_background_color_hover] => #3f3f3f [footer_background_color] => #222222 [footer_link_hover_color] => #606060 [entry_meta_link_color] => #595959 [entry_meta_link_color_hover] => #1e73be [blog_post_title_color] => [blog_post_title_hover_color] => [heading_1_font_size] => 40 [mobile_heading_1_font_size] => 30 [heading_1_weight] => 800 [heading_2_font_size] => 30 [mobile_heading_2_font_size] => 25 [heading_2_weight] => 800 [heading_3_font_size] => 20 [mobile_heading_3_font_size] => [heading_4_font_size] => [mobile_heading_4_font_size] => [heading_5_font_size] => [mobile_heading_5_font_size] => [font_heading_1] => Montserrat [font_heading_2] => Montserrat [font_heading_3] => Montserrat [heading_3_weight] => 800 [body_line_height] => 1.8 [heading_2_line_height] => 1.6 [underline_links] => never [use_dynamic_typography] => [header_background_color] => #ffffff [site_title_color] => #222222 [site_tagline_color] => #757575 [content_background_color] => #ffffff [entry_meta_text_color] => #595959 [sidebar_widget_background_color] => #ffffff [footer_widget_background_color] => #ffffff [footer_widget_title_color] => #000000 [footer_text_color] => #ffffff [footer_link_color] => #ffffff [form_background_color] => #fafafa [form_text_color] => #666666 [form_background_color_focus] => #ffffff [form_text_color_focus] => #666666 [form_border_color] => #cccccc [form_border_color_focus] => #bfbfbf [font_manager] => Array ( [0] => Array ( [fontFamily] => Raleway [googleFont] => 1 [googleFontCategory] => sans-serif [googleFontVariants] => regular,italic,700,700italic ) [1] => Array ( [fontFamily] => Montserrat [googleFont] => 1 [googleFontCategory] => sans-serif [googleFontVariants] => regular,italic,700italic,800,800italic ) ) [typography] => Array ( [0] => Array ( [selector] => body [fontFamily] => Raleway [lineHeight] => 1.8 [module] => core [group] => base ) [1] => Array ( [selector] => main-title [fontSize] => 45 [fontSizeUnit] => px [module] => core [group] => header ) [2] => Array ( [selector] => h1 [fontFamily] => Montserrat [fontWeight] => 800 [fontSize] => 40 [fontSizeUnit] => px [module] => core [group] => content ) [3] => Array ( [selector] => h2 [fontFamily] => Montserrat [fontWeight] => 800 [fontSize] => 30 [fontSizeUnit] => px [lineHeight] => 1.6 [module] => core [group] => content ) [4] => Array ( [selector] => h3 [fontFamily] => Montserrat [fontWeight] => 800 [fontSize] => 20 [fontSizeUnit] => px [module] => core [group] => content ) ) )

Non riesco a pagare i debiti – Come risolvere definitivamente

Cosa succede se non riesco a pagare i debiti?

Cosa succede se non si riesce a pagare i propri debiti? 

Questa è una domanda che sempre più italiani si fanno e, purtroppo, in troppi non riescono a trovare risposta soddisfacente.

La maggior parte delle risposte che si trovano sono poco confortanti e tutte portano paura e panico. 

Eppure esiste una risposta, l’unica vera, che può risolvere tutti i problemi definitivamente!

 

Sono ormai milioni gli italiani che continuano a chiedersi “Non riesco a pagare i debiti, come posso risolvere definitivamente il problema?”

Se la crisi del 2008-2009 aveva fatto esplodere il problema del sovraindebitamento in Italia e la pandemia ha messo in ginocchio il paese intero, adesso gli effetti della crisi ucraina si stanno dimostrando un vero dissanguamento tutto a spese degli italiani!

Se anche tu non riesci più a pagare i debiti e stai cercando la soluzione definitiva a questo problema, allora leggi questo articolo perché hai finalmente trovato quello che cercavi.

 

Prima di continuare nella lettura puoi guardare il video “Non riesci a pagare i debiti? - Risolvi il problema”, in cui si affronta l’argomento secondo i principi della legge 3/2012 prima che le procedure fossero assorbite dal codice della crisi!

Chi non riesce a pagare i debiti?

È sotto gli occhi di tutti che la situazione di indebitamento degli italiani è ormai fuori controllo. 

  • Piccoli imprenditori, liberi professionisti, agricoltori, 
  • dipendenti pubblici o privati, 
  • pensionati o disoccupati… 

Non c’è nessuna categoria esente da queste difficoltà.

Oggi, ognuna di queste categorie è fortemente a rischio, infatti tutte le crisi che si stanno susseguendo in Italia, colpiscono trasversalmente tutti.

“Non riesco a pagare i debiti” è un’affermazione ormai usata sempre da più persone. Nessuno può dirsi esente o salvo da questo pericolo.

  • Mutui immobiliari
  • Piccoli prestiti
  • Finanziamenti finalizzati
  • Carte revolving
  • Mutui d’impresa
  • Prestiti bancari ad imprenditori

Queste sono solo alcune delle tipologie di indebitamento per cui gli italiani hanno sempre maggiore difficoltà a pagare le rate.

A conferma che non vi sono categorie privilegiate e categorie a maggiore rischio, il panorama debitorio spazia su tutti i fronti!

Il rischio usura da debiti

Quando non riesci a pagare i debiti, uno dei pericoli peggiori è quello di cadere nelle mani degli usurai e di rovinarsi la vita per sempre. 

Il presidente della Cei ha lanciato questo allarme sociale già dopo il primo lockdown nel 2020.

Solo in quel periodo si contavano circa 2 milioni e mezzo di famiglie sovraindebitate ed il rischio usura coinvolgeva fino a 6 milioni di famiglie italiane.

Oggi il problema è in forte aumento perché non riuscire a pagare i debiti significa essere segnalati nelle liste dei cattivi pagatori, di conseguenza nessuna finanziaria farà credito a chi si trova in questa condizione.

In questa situazione, senza nessuno che faccia credito, il rischio di cadere nelle mani degli usurai è concreto!

Purtroppo, sotto questo punto di vista non sono stati fatti passi concreti, col passare del tempo il problema è peggiorato, nonostante le promesse dei nostri governanti che alla fine si sono rivelate solamente tante chiacchiere.

I sostegni economici e finanziari sono insufficienti a coprire tutti i danni che subisce l’economia reale.

Oggi ci ritroviamo sotto le macerie di una crisi economica tra le più gravi che ci siano mai state ed il rischio di non riuscire ad uscirne per molti anni si fa sempre più concreto. 

Il problema di non riuscire a pagare i propri debiti riguarda più di un terzo delle persone con un mutuo o finanziamenti in corso.

Come mai lo Stato non fa nulla di concreto per aiutare i cittadini più in difficoltà?

La soluzione per chi non riesce a pagare i debiti

Diciamo le cose come stanno davvero:

  • Esiste già la soluzione di chi vive il dramma di non riuscire a pagare i debiti, solo che lo conoscono ancora in pochi. 

I giornali e le televisioni più famose pensano che ci sia altro di più importante di cui parlare.

Sono troppi gli italiani che se avessero saputo prima di questa soluzione non avrebbero fatto scelte estreme!

Già, perché capita proprio questo quando ci si trova nei guai per i debiti, ma questo non significa che se non riesco a pagare i debiti devo abbandonarmi allo sconforto totale!

 

La soluzione esiste da più di 12 anni, si tratta delle procedure contro il sovraindebitamento introdotte dalla legge 3/2012 e oggi contenute nel codice della crisi!

Soluzione che lo Stato ha messo a disposizione di: 

  • privati cittadini, 
  • pensionati, 
  • piccoli imprenditori e
  • liberi professionisti.

Se non riesci a pagare i tuoi debiti, perché qualcosa nella tua vita non è andata come speravi è importante che tu sappia adesso che lo Stato ti riconosce il diritto a risolvere questo problema e non diventarne schiavo!

Per risolvere tutti i problemi di debiti puoi avvalerti dei benefici che le norme contro il sovraindebitamento prevedono.

Se si hanno più debiti di quanti se ne possano pagare, è possibile chiedere al giudice di cancellare tutti i debiti pagandone solo una parte, ossia quello che è possibile sostenere senza compromettere il decoro di vita della persona e della famiglia.

Questo permette a tutte le persone in crisi da sovraindebitamento, di poter pagare quello che possono.

In questo modo non riuscire a pagare i debiti non sarà più un problema ed ogni persona potrà dire “Sono tornato ad essere una persona pulita e nuova!”

[Storia Vera] Come abbiamo liberato Giovanni da 193.000 € di debiti che non riusciva a pagare

Giovanni è un giovane imprenditore che si è ritrovato in sovraindebitamento per colpa del suo commercialista il quale si è dimostrato in parte incapace ed in parte disonesto!

Giovanni, portava avanti l’azienda di famiglia insieme al padre.

Azienda che, occupandosi di ponteggi, subisce in pieno le crisi che ha subito il settore edile. 

Ma il vero colpo di grazia glielo dà il commercialista, persona per nulla all’altezza del suo lavoro ed oltretutto scorretto!

Giovanni, ritenendolo persona di estrema fiducia lo incarica di pagare le tasse per lui, ma il “professionista”, invece di pagare si intascava le somme!

Ormai pieno di debiti che non riesce a pagare, Giovanni inizia una ricerca in internet per come risolvere i suoi debiti e, tra alcune che ne trova, decide di rivolgersi a Legge3.it grazie alla Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati che offriamo ai nostri clienti.

 

Clicca sotto e guarda il video della testimonianza di Giovanni, ascolta dalle sue parole come ha risolto!

Per Giovanni il sostegno della moglie è stato importantissimo, sia moralmente che economicamente. 

Ma lui, avendo compreso il peso ed il pericolo della sua situazione, chiede aiuto alla moglie che, come in ogni famiglia sana, lo supporta per il bene di tutti!

Testimonianze Clienti

La storia che Giovanni ha raccontato è una delle tante storie dei nostri clienti soddisfatti!

Storie di imprenditori… di dipendenti… di professionisti… di gente comune che tutti i giorni affrontano con dignità la vita lavorativa e che per motivi indipendenti la loro volontà, si sono ritrovati in sovraindebitamento.

Molte di queste storie le abbiamo raccolte nel libro Fatti e Non Parole, libro che tu stesso puoi scaricare.

Per scaricare gratuitamente  Fatti e Non Parole ti basta cliccare sulla foto qui di fianco e, senza dover lasciare alcun dato, potrai avere il libro completo sul tuo telefono o sul tuo computer.

Nel libro troverai moltissime storie, ma anche le sentenze che hanno restituito la libertà dai debiti ai protagonisti. 

Potrai leggere anche le lettere che ci hanno scritto di loro pugno, trasmettendo tutta la gioia e l’affetto per il risultato ottenuto!

 

Per Legge3.it la comunicazione e la divulgazione sono importantissimi, ecco perché siamo presenti su diversi social sui quali, ogni giorno, informiamo sui risultati che facciamo ottenere ai nostri clienti.

Per rimanere aggiornato su tutte le novità e conoscere tutte le nuove sentenze che riceveranno i nostri clienti, clicca sulle icone in basso e seguici sui social

 

   

 

La Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati

Per accedere a queste procedure serve l’aiuto di uno specialista, non è qualcosa che si può fare da soli con semplicità.

La scelta del proprio consulente è addirittura fondamentale, non c’è spazio per l’approssimazione o la superficialità.

Alcune volte basta una svista per commettere un errore che si rivela talmente dannoso da rischiare che il giudice rigetti la pratica.

E se questo succede, si ritorna al punto di partenza e si sono persi tempo e denaro.

Ecco in Legge3.it abbiamo ormai un sistema di procedure talmente collaudato da poter offrire la Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati ai nostri clienti.

Garanzia scritta che libera il cliente dalla responsabilità del risultato, responsabilità che ricade interamente su di noi.

Il principio è molto semplice: 

  • Se non ti facciamo ottenere il risultato ti restituiamo ogni singolo centesimo!

Ad oggi non è mai stato necessario applicare questa clausola perché siamo gli unici ad avere ottenuto il 100% dei casi portati a buon fine nei tribunali di tutta Italia. 

Non è frutto di qualche trucchetto, è solo merito della nostra specializzazione.

Servizio Sicuro Verificato Il Salvagente

Legge3.it da sempre applica trasparenza nei confronti dei suoi clienti. 

Questo ci ha permesso di ottenere il bollino Servizio Sicuro Verificato Il Salvagente, bollino che attesta la veridicità delle testimonianze video in ogni sua parte.

Il Servizio Sicuro Verificato Il Salvagente è rilasciato da Il Salvagente, la storica rivista a difesa dei diritti del consumatore.

Si tratta di un Attestato che si ottiene grazie ad una verifica capillare di tutte le attività che Legge3.it svolge in favore dei clienti.

Legge3.it è l’unica azienda del settore che può vantare l’attestazione Servizio Sicuro Verificato Il Salvagente che detiene già da 6 anni.

Prenota una consulenza gratuita con gli Specialisti Legge3.it

Se continui a dire a te stesso che non riesci a pagare i debiti, adesso sai che esiste una legge che ti permette di risolvere il problema definitivamente.

Se vuoi essere sicuro di raggiungere la totale libertà dai debiti, per ripartire pulito e guardare al futuro con una nuova speranza allora ecco cosa devi fare subito!

Chiamare il Numero Verde

Prenota una consulenza gratuita con i nostri Specialisti e saprai subito come risolvere tutti i tuoi problemi grazie alle norme contro il sovraindebitamento.

Durante l’appuntamento riceverai un mio personale omaggio che ti permetterà di comprendere perfettamente la tua posizione e come procedere per risolverla.

Spero che queste informazioni ti siano state utili e che ti abbiano fatto capire che anche per te c’è una speranza di risolvere questo problema così opprimente.

Quindi non esitare, chiama subito il numero verde oppure compila il modulo in basso.

Buona vita!

 

Gianmario Bertollo

 

Modulo Richiesta Informazioni

Nominativo(Obbligatorio)

Dati personali(Obbligatorio)
ai sensi del Reg. UE 2016/679 per la finalità di richiesta informazioni e/o richiesta di consulenza gratuita.
Leggi l'informativa completa. (Specifichiamo che il conferimento dei dati da parte degli utenti è facoltativo, ma è tuttavia indispensabile per l'invio delle informazioni da Lei richieste.)

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 per la finalità di Marketing (newsletter, ricontatto)
Acconsenti(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Lascia un commento