Array ( [hide_title] => 1 [hide_tagline] => 1 [logo] => [inline_logo_site_branding] => [retina_logo] => [logo_width] => 230 [top_bar_width] => full [top_bar_inner_width] => contained [top_bar_alignment] => right [container_width] => 1280 [container_alignment] => boxes [header_layout_setting] => fluid-header [header_inner_width] => contained [nav_alignment_setting] => left [header_alignment_setting] => left [nav_layout_setting] => fluid-nav [nav_inner_width] => contained [nav_position_setting] => nav-float-right [nav_drop_point] => [nav_dropdown_type] => hover [nav_dropdown_direction] => right [nav_search] => disable [content_layout_setting] => one-container [layout_setting] => no-sidebar [blog_layout_setting] => right-sidebar [single_layout_setting] => right-sidebar [post_content] => excerpt [footer_layout_setting] => fluid-footer [footer_inner_width] => contained [footer_widget_setting] => 1 [footer_bar_alignment] => right [back_to_top] => enable [background_color] => #ffffff [text_color] => #3a3a3a [link_color] => #1980bd [link_color_hover] => #ff9f01 [link_color_visited] => [font_awesome_essentials] => 1 [icons] => font [combine_css] => 1 [dynamic_css_cache] => 1 [font_body] => Raleway [nav_is_fixed] => 1 [structure] => floats [header_text_color] => #3a3a3a [header_link_color] => #3a3a3a [navigation_background_color] => #222222 [navigation_text_color] => #ffffff [navigation_background_hover_color] => #3f3f3f [navigation_text_hover_color] => #ffffff [navigation_background_current_color] => #3f3f3f [navigation_text_current_color] => #ffffff [subnavigation_background_color] => #3f3f3f [subnavigation_text_color] => #ffffff [subnavigation_background_hover_color] => #4f4f4f [subnavigation_text_hover_color] => #ffffff [subnavigation_background_current_color] => #4f4f4f [subnavigation_text_current_color] => #ffffff [sidebar_widget_title_color] => #000000 [site_title_font_size] => 45 [mobile_site_title_font_size] => 30 [form_button_background_color] => #666666 [form_button_background_color_hover] => #3f3f3f [footer_background_color] => #222222 [footer_link_hover_color] => #606060 [entry_meta_link_color] => #595959 [entry_meta_link_color_hover] => #1e73be [blog_post_title_color] => [blog_post_title_hover_color] => [heading_1_font_size] => 40 [mobile_heading_1_font_size] => 30 [heading_1_weight] => 800 [heading_2_font_size] => 30 [mobile_heading_2_font_size] => 25 [heading_2_weight] => 800 [heading_3_font_size] => 20 [mobile_heading_3_font_size] => [heading_4_font_size] => [mobile_heading_4_font_size] => [heading_5_font_size] => [mobile_heading_5_font_size] => [font_heading_1] => Montserrat [font_heading_2] => Montserrat [font_heading_3] => Montserrat [heading_3_weight] => 800 [body_line_height] => 1.8 [heading_2_line_height] => 1.6 [underline_links] => never [use_dynamic_typography] => [header_background_color] => #ffffff [site_title_color] => #222222 [site_tagline_color] => #757575 [content_background_color] => #ffffff [entry_meta_text_color] => #595959 [sidebar_widget_background_color] => #ffffff [footer_widget_background_color] => #ffffff [footer_widget_title_color] => #000000 [footer_text_color] => #ffffff [footer_link_color] => #ffffff [form_background_color] => #fafafa [form_text_color] => #666666 [form_background_color_focus] => #ffffff [form_text_color_focus] => #666666 [form_border_color] => #cccccc [form_border_color_focus] => #bfbfbf [font_manager] => Array ( [0] => Array ( [fontFamily] => Raleway [googleFont] => 1 [googleFontCategory] => sans-serif [googleFontVariants] => regular,italic,700,700italic ) [1] => Array ( [fontFamily] => Montserrat [googleFont] => 1 [googleFontCategory] => sans-serif [googleFontVariants] => regular,italic,700italic,800,800italic ) ) [typography] => Array ( [0] => Array ( [selector] => body [fontFamily] => Raleway [lineHeight] => 1.8 [module] => core [group] => base ) [1] => Array ( [selector] => main-title [fontSize] => 45 [fontSizeUnit] => px [module] => core [group] => header ) [2] => Array ( [selector] => h1 [fontFamily] => Montserrat [fontWeight] => 800 [fontSize] => 40 [fontSizeUnit] => px [module] => core [group] => content ) [3] => Array ( [selector] => h2 [fontFamily] => Montserrat [fontWeight] => 800 [fontSize] => 30 [fontSizeUnit] => px [lineHeight] => 1.6 [module] => core [group] => content ) [4] => Array ( [selector] => h3 [fontFamily] => Montserrat [fontWeight] => 800 [fontSize] => 20 [fontSizeUnit] => px [module] => core [group] => content ) ) )

Come risolvere i Debiti – Liberi dal Sovraindebitamento

E' possibile risolvere i debiti e dire addio alla paura dei creditori?

Come risolvere il problema dei troppi debiti che non si riescono a pagare?

Piccoli imprenditori e famiglie private, ogni giorno si trovano sempre più in estrema difficoltà.

A distanza di anni ci sono ancora moltissime persone che pagano gli effetti negativi delle crisi del 2008 e del 2012, questo significa che tutte e crisi successive sono ancora nel pieno della devastazione:

  • La pandemia;
  • La crisi Ucraina;
  • La crisi energetica;
  • L’aumento dei tassi di interesse

Tutte queste attività che colpiscono fortemente la finanza italiana, si trasformano in imprese fallite… attività chiuse… dipendenti licenziati… famiglie in mezzo alla strada…

Sempre più le posizioni debitorie diventano ingestibili, le rate aumentano e i debiti si accumulano, mandando in tilt milioni di italiani e, conseguentemente, il nostro sistema economico!

La speranza per un futuro migliore non è quindi solo dei diretti interessati, ma interessa un intero paese che non ha nulla da guadagnare dalla sofferenza dei milioni in sovraindebitamento!

Quello che tutti si chiedono è esiste una soluzione a tutto questo. 

E’ davvero possibile tornare a vivere sereni, senza tutte quelle angosce ed i cattivi pensieri che oggi ti rubano il sonno e ti stanno rovinando le giornate?

In questo articolo desidero mostrare come riconquistare la libertà, la pace e la stessa vita, tirando una riga con il passato e lasciandolo alle spalle!

 

Prima di continuare nella lettura puoi guardare il video su “Come Uscire dai debiti - Liberarsi dal sovraindebitmaento con Legge3.it”, in cui si affronta l’argomento secondo i principi della legge 3/2012 prima che le procedure fossero assorbite dal codice della crisi!

Come affrontare le paure e risolvere i debiti?

Tutte le condizioni che portano all’indebitamento eccessivo si trasformano in drammi di vita che colpiscono imprenditori e famiglie, per dirla semplice persone normali che ogni giorno devono fare i conti con la vita!

Tutti i giorni leggiamo sui giornali quali sono i grandi effetti di queste continue crisi:

  • Chiuse migliaia di attività commerciali…
  • Centinaia di migliaia di lavoratori licenziati…
  • Migliaia di imprese a rischio fallimento…
  • ecc.

Notizie che, buttate lì da giornali e telegiornali, sembra non facciano molto effetto, eppure quei migliaia di e migliaia di lavoratori, imprenditori e commercianti, significano altrettanti redditi che non essendoci più sono il vero dramma.

Quella che sembrava una notizia qualsiasi si traduce in problemi reali di debiti, di rate e di creditori infuriati che pretendono i loro soldi.

Questi ultimi, per far valere i loro diritti, hanno dalla parte loro, come si suol dire, il coltello dalla parte del manico.

Sentendosi forti di questo, troppo spesso innescano azioni che rendono la vita ancora più difficile ai debitori.

Le agenzie di recupero crediti sono forse tra le fasi più dure e insopportabili, nel rapporto tra debitore e creditore.

Le continue telefonate fatte a tutte le ore del giorno, le minacce, gli appostamenti sotto casa e le visite inopportune sul luogo di lavoro, rendono la vita un inferno per chi ha debiti.

Poco importa che molte delle azioni che fanno queste agenzie sono al limite della legalità o addirittura illegali, loro, in quanto creditori, si sentono nel diritto di agire come vogliono, come se un debitore non avesse dei diritti e dovesse solo subire!

Ma dopo le minacce quel che è peggio è che possono arrivare i pignoramenti di ogni tipo!

I mancati incassi da parte dei creditori portano alle azioni esecutive che aggrediscono i beni e i redditi del debitore, spogliandolo di tutto e lasciandolo indebitato come prima.

Come ottenere il diritto ad una vita decorosa cancellando i debiti?

Tutto potrebbe sembrare contro il debitore, come se questo, non potendo più pagare i suoi debiti, dovesse essere una vittima fino alla fine e senza alcun diritto da poter fare applicare.

Eppure non è così, anche il debitore ha i suoi diritti e questi vanno rispettati, risolvere i debiti in modo definitivo è un diritto del debitore.

Anche se può sembrare strano, le cose stanno esattamente in questo modo:

  • La legge riconosce il diritto ad una vita decorosa e libera da tutto il peso opprimente dei debiti.

Proprio così, quello che permette di tirare fuori dai guai milioni di persone e risolvere i debiti per sempre è proprio una legge dello stato!

La legge 3 del 2012, chiamata anche "salva suicidi", le cui procedure sono oggi contenute nel codice della crisi, può cancellare tutti i debiti, anche se non si è in grado di ripagarli per intero.

Come Funziona? [Storia Vera] Ecco come abbiamo risolto 854.000 € di debiti di Massimo liberandolo dal sovraindebitamento

Vediamo come funziona, facendo un esempio concreto con la storia di una persona che abbiamo aiutato a liberarsi da un grossissimo debito.

Questa è la storia Massimo, un ex imprenditore di Roma, che fino al 2014 ha portato avanti serenamente la sua attività.

A causa di un paio di clienti che non pagano i loro debiti, la ditta di Massimo va subito in sofferenza e, non potendo onorare i suoi impegni con i creditori, alcuni si rifiutano di continuare i rapporti commerciali ed un creditore procede con la richiesta di fallimento.

Pur lavorando tanto, senza pausa, e con tutte le garanzie personali che ha apportato, compresa la casa, ogni sforzo si è dimostrato insufficiente.

Le difficoltà professionali diventano anche difficoltà personali e, come purtroppo accade spesso, Massimo si separa dalla ex moglie, aggravando le spese già enormi dai costi di mantenimento dei tre figli.

Per fortuna Massimo trova lavoro come agente di commercio proprio nel settore che conosce bene, ma con questo arrivano le paure di vedersi pignorate le provvigioni che non prevedono la tutela del reddito da stipendio.

  • Il pignoramento delle provvigioni per un agente di commercio è del 100% senza la tutela dei 4/5 come per i dipendenti!

Questo lo avrebbe messo in ancora maggiore difficoltà perché, non avendo più un reddito, non avrebbe potuto pagare più alimenti e nemmeno provvedere a se stesso.

 

Per sua fortuna Massimo viene a sapere dell’esistenza delle norme contro il sovraindebitamento ma, come spesso accade, essendosi rivolto direttamente ad un OCC, questo, non conoscendo bene il suo lavoro, gli dice chiaramente che lui non ha i requisiti.

In pratica Massimo ha pagato questo “professionista” per farsi ridere in faccia!

Questa condizione per Massimo è inaccettabile e non si ferma, al contrario intensifica la sua ricerca fino a che trova Legge3.it 

Per diverso tempo segue le nostre vicende in silenzio, guarda le dirette, legge le nostre email e articoli, fino a venire al nostro convegno. 

Avendo capito che Legge3.it è un’azienda molto seria, si affida a noi che lo portiamo ad ottenere la sentenza da parte del giudice che lo libera di 854.000 € di debiti.

Guarda la testimonianza video completa dove Massimo spiega come tutto si è risolto grazie a noi di Legge3.it

Abbiamo chiesto al giudice di accedere ai benefici previsti dalle procedure previste, per risolvere definitivamente le crisi da sovraindebitamento; procedure contenute nel nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza.

Massimo ha messo a disposizione della procedura una casa che era già all’asta e una piccola cifra mensile per i prossimi 3 anni.

In questo modo ha eliminato 854.000 € di debiti e non avrà problemi di sofferenza, al contrario potrà mantenere una vita del tutto decorosa!

Il calcolo dell’importo mensile infatti è stato fatto tenendo conto di tutto quello che gli serve e del mantenimento che deve sostenere. 

Adesso non dovrà fare i conti con pericolose azioni che i creditori possono sostenere, può tornare a vivere una vita serena!

Testimonianze Clienti

Quando si fanno delle promesse è importante mostrare le prove dei risultati che si ottengono e fare in modo che queste prove siano riscontrabili da chi ha dubbi.

Tutte le nostre testimonianze sono fatte da persone reali che si mostrano chiaramente. 

Ogni singolo dato ed ogni singola informazione è reale, compresi nomi e cognomi delle persone, questo perché non vi deve essere minimamente nessun dubbio in questo senso.

Riceviamo costantemente lettere di testimonianza e di ringraziamento che per noi sono molto importanti!

Lettere che raccogliamo gelosamente nel libro Fatti e Non Parole nel quale raccontiamo anche la storia di chi ci ha scritto.

Fatti e Non Parole è un libro che racconta diverse storie di chi si è rivolto a Legge3.it.

Parlano della sofferenza, delle difficoltà e dei sacrifici sostenuti, ma tutte storie che hanno un lieto fine grazie alle norme contro il sovraindebitamento.

Puoi scaricare il libro Fatti e Non Parole integralmente e gratuitamente, in formato PDF direttamente sul tuo telefono o sul tuo computer, per farlo basta cliccare sull’immagine qui di fianco.

In questo modo potrai leggere tutte le storie e individuare quella che più si avvicina alla tua vicenda.

Nel libro non troverai solo le storie, ma al suo interno troverai le sentenze del tribunale che ogni cliente ha ricevuto e le lettere di ringraziamento che ci hanno inviato.

Scarica ora Fatti e Non Parole e leggilo per individuare la tua strada!

In legge3.it diamo molta importanza alla comunicazione, soprattutto ci piace comunicare le buone notizie con le sentenze e le famiglie liberate.

Se vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità e conoscere tutte le nuove sentenze che riceveranno i nostri clienti, clicca sulle icone in basso e seguici sui social

 

   

 

La Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati

Un aspetto molto importante per Legge3.it è la Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati, questo per trasmettere estrema serenità al cliente.

La Garanzia è un’azione di estrema serietà da parte di un professionista o di una società, soprattutto se opera in questo settore!

La procedure contro il sovraindebitamento sono molto chiare, lineari e rispondono chiaramente a requisiti specifici.

Se i requisiti sono presenti, allora si ha il diritto di poter accedere ai benefici della legge e quindi sapere con certezza che questi saranno accolti dal giudice.

Diversamente, se manca un solo requisito, il diritto viene meno e il giudice non omologherà mai il piano presentato.

Fare seriamente questo lavoro, significa che ogni singola posizione viene valutata e analizzata in ogni parte. 

Un vero professionista, sa esattamente come procedere, quindi può dare certezza di risultato, dicendo chiaramente alla persona se può procedere oppure no!

Ecco, in Legge3.it, valutiamo attentamente ogni singola pratica e portiamo avanti solo quelle che andranno a buon fine.

In questo modo non diamo false speranze a chi non ne ha e, soprattutto, non chiediamo parcelle per pratiche che non andranno mai a buon fine.

La Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati distingue Legge3.it dalla massa proprio perché dà serenità a chi si rivolge a noi.

Servizio Sicuro Verificato Il Salvagente

Per una persona in stato di sovraindebitamento, la serenità di procedere con professionisti all’altezza è molto importante. 

Legge3.it da 6 anni detiene il prestigioso bollino di Servizio Sicuro Verificato Il Salvagente, si tratta di un Attestato della storica rivista a difesa del consumatore Il Salvagente.

Il bollino attesta che tutte le attività che vengono svolte in Legge3.it sono verificate in ogni passaggio e non vengono lasciate al caso.

Nella Verifica si analizza:

  • Se il cliente che ha rilasciato la testimonianza è un vero cliente; 
  • Il suo stato di sovraindebitamento e la cifra;
  • Il rispetto di tutti i parametri di lavorazione;
  • Le sentenze di omologa del giudice;
  • L’effettiva soddisfazione dei clienti;
  • Le lettere di ringraziamento;
  • Le testimonianze video rilasciate dai clienti.

Sono tutti i processi di lavorazione che vengono verificati a piena tutela del cliente.

Solo in questo modo possiamo fragiarci del bollino Verificato Servizio Sicuro, affinché sia esposto anche nelle testimonianze video per poterci permettere di affermare che:

Le nostre testimonianze sono autentiche al 100%

Prenota una consulenza gratuita con gli Specialisti Legge3.it

Rivolgersi a Specialisti qualificati sulla legge contro il sovraindebitamento è importantissimo se veramente si vuole risolvere i propri debiti in modo difinitivo e garantito!

Se ti trovi in gravi difficoltà da sovraindebitamento è importante non perdere la speranza, quello che invece è importante fare è rivolgersi subito a dei veri specialisti senza perdere tempo!

Solo dei veri Specialisti sono in grado di portare a buon fine la tua pratica dandoti certezza di risultato con tanto di Garanzia di risultato.

Quindi, se stai cercando un vero aiuto per risolvere i tuoi debiti

Chiama ora il Numero Verde

Richiedi una consulenza gratuita con uno Specialista Legge3.it

Il numero è attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Insieme al cinsulente valuterete la tua situazione e svilupperete la soluzione adatta alle tue esigenze.

La consulenza ti permetterà di conoscere tutti i tuoi diritti e sapere esattamente come procedere in tua tutela.

Durante l’appuntamento riceverai un mio personale omaggio che ti permetterà di capire meglio la tua situazione, imparando a riconoscere le insidie e scoprire le giuste strade per risolvere i problemi di debiti eccessivi.

Chiama il numero verde 800 66 25 18 oppure compila il modulo in basso con tutti i dati, sarai richiamato il prima possibile.

Buona vita!

 

Gianmario Bertollo

 

Modulo Richiesta Informazioni

Nominativo(Obbligatorio)

Dati personali(Obbligatorio)
ai sensi del Reg. UE 2016/679 per la finalità di richiesta informazioni e/o richiesta di consulenza gratuita.
Leggi l'informativa completa. (Specifichiamo che il conferimento dei dati da parte degli utenti è facoltativo, ma è tuttavia indispensabile per l'invio delle informazioni da Lei richieste.)

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 per la finalità di Marketing (newsletter, ricontatto)
Acconsenti(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Lascia un commento