Array ( [hide_title] => 1 [hide_tagline] => 1 [logo] => [inline_logo_site_branding] => [retina_logo] => [logo_width] => 230 [top_bar_width] => full [top_bar_inner_width] => contained [top_bar_alignment] => right [container_width] => 1280 [container_alignment] => boxes [header_layout_setting] => fluid-header [header_inner_width] => contained [nav_alignment_setting] => left [header_alignment_setting] => left [nav_layout_setting] => fluid-nav [nav_inner_width] => contained [nav_position_setting] => nav-float-right [nav_drop_point] => [nav_dropdown_type] => hover [nav_dropdown_direction] => right [nav_search] => disable [content_layout_setting] => one-container [layout_setting] => no-sidebar [blog_layout_setting] => right-sidebar [single_layout_setting] => right-sidebar [post_content] => excerpt [footer_layout_setting] => fluid-footer [footer_inner_width] => contained [footer_widget_setting] => 1 [footer_bar_alignment] => right [back_to_top] => enable [background_color] => #ffffff [text_color] => #3a3a3a [link_color] => #1980bd [link_color_hover] => #ff9f01 [link_color_visited] => [font_awesome_essentials] => 1 [icons] => font [combine_css] => 1 [dynamic_css_cache] => 1 [font_body] => Raleway [nav_is_fixed] => 1 [structure] => floats [header_text_color] => #3a3a3a [header_link_color] => #3a3a3a [navigation_background_color] => #222222 [navigation_text_color] => #ffffff [navigation_background_hover_color] => #3f3f3f [navigation_text_hover_color] => #ffffff [navigation_background_current_color] => #3f3f3f [navigation_text_current_color] => #ffffff [subnavigation_background_color] => #3f3f3f [subnavigation_text_color] => #ffffff [subnavigation_background_hover_color] => #4f4f4f [subnavigation_text_hover_color] => #ffffff [subnavigation_background_current_color] => #4f4f4f [subnavigation_text_current_color] => #ffffff [sidebar_widget_title_color] => #000000 [site_title_font_size] => 45 [mobile_site_title_font_size] => 30 [form_button_background_color] => #666666 [form_button_background_color_hover] => #3f3f3f [footer_background_color] => #222222 [footer_link_hover_color] => #606060 [entry_meta_link_color] => #595959 [entry_meta_link_color_hover] => #1e73be [blog_post_title_color] => [blog_post_title_hover_color] => [heading_1_font_size] => 40 [mobile_heading_1_font_size] => 30 [heading_1_weight] => 800 [heading_2_font_size] => 30 [mobile_heading_2_font_size] => 25 [heading_2_weight] => 800 [heading_3_font_size] => 20 [mobile_heading_3_font_size] => [heading_4_font_size] => [mobile_heading_4_font_size] => [heading_5_font_size] => [mobile_heading_5_font_size] => [font_heading_1] => Montserrat [font_heading_2] => Montserrat [font_heading_3] => Montserrat [heading_3_weight] => 800 [body_line_height] => 1.8 [heading_2_line_height] => 1.6 [underline_links] => never [use_dynamic_typography] => [header_background_color] => #ffffff [site_title_color] => #222222 [site_tagline_color] => #757575 [content_background_color] => #ffffff [entry_meta_text_color] => #595959 [sidebar_widget_background_color] => #ffffff [footer_widget_background_color] => #ffffff [footer_widget_title_color] => #000000 [footer_text_color] => #ffffff [footer_link_color] => #ffffff [form_background_color] => #fafafa [form_text_color] => #666666 [form_background_color_focus] => #ffffff [form_text_color_focus] => #666666 [form_border_color] => #cccccc [form_border_color_focus] => #bfbfbf [font_manager] => Array ( [0] => Array ( [fontFamily] => Raleway [googleFont] => 1 [googleFontCategory] => sans-serif [googleFontVariants] => regular,italic,700,700italic ) [1] => Array ( [fontFamily] => Montserrat [googleFont] => 1 [googleFontCategory] => sans-serif [googleFontVariants] => regular,italic,700italic,800,800italic ) ) [typography] => Array ( [0] => Array ( [selector] => body [fontFamily] => Raleway [lineHeight] => 1.8 [module] => core [group] => base ) [1] => Array ( [selector] => main-title [fontSize] => 45 [fontSizeUnit] => px [module] => core [group] => header ) [2] => Array ( [selector] => h1 [fontFamily] => Montserrat [fontWeight] => 800 [fontSize] => 40 [fontSizeUnit] => px [module] => core [group] => content ) [3] => Array ( [selector] => h2 [fontFamily] => Montserrat [fontWeight] => 800 [fontSize] => 30 [fontSizeUnit] => px [lineHeight] => 1.6 [module] => core [group] => content ) [4] => Array ( [selector] => h3 [fontFamily] => Montserrat [fontWeight] => 800 [fontSize] => 20 [fontSizeUnit] => px [module] => core [group] => content ) ) )

Come liberarsi dai debiti e ricominciare a vivere normalmente

Come liberarsi dai debiti in modo definitivo

La dura ricerca su come liberarsi dai debiti in modo definitivo racchiude sempre due aspetti molto importanti:

  1. Chi lo fa si trova in gravi problemi di debiti
  2. Non è facile trovare professionisti capaci e onesti

Sono due aspetti molto importanti e delicati, nell’attenta ricerca su come uscire dai debiti.

 

Avere troppi debiti significa non riuscire a rispettare tutte le scadenze mensili che si hanno e si è costretti a saltare pagamenti e rate.

Purtroppo questo problema sta condizionando la vita di molte persone che si preoccupano per tutto quello che i creditori potranno fare per recuperare i loro soldi.

In quest’articolo vediamo insieme come poter risolvere entrambi questi punti, ma NON aspettarti trucchetti o sotterfugi per “mettere una pezza” al tuo problema.

Liberarsi dei debiti è un problema serio che affligge oltre 7 milioni di italiani, quindi va trattato in modo altrettanto serio!

Lo scopo di questo articolo è mostrare come liberarsi dei debiti in modo definitivo.

Anche se può sembrare impossibile da credere, garantisco che è tutto vero ed anche regolato dalla legge dello Stato!

Infatti è proprio una legge Italiana che esiste quasi da 10 anni che ti permetterà di raggiungere quello che stai cercando.

 

Prima di continuare nella lettura puoi guardare il video su come Liberarsi dai Debiti, in cui si affronta l’argomento secondo i principi della legge 3/2012 prima che le procedure fossero assorbite dal codice della crisi.

Quali sono i pericoli di non liberarsi dai debiti?

Vivere in continuo stato di sovraindebitamento comporta pericoli molto gravi che vanno ben oltre le difficoltà finanziarie del momento. 

Uscire dal sovraindebitamento è fondamentale e continuare a rimandare può portare a conseguenze serie. 

I debiti accumulati e non pagati generano interessi, sanzioni e spese che crescono nel tempo, aumentando il carico debitorio complessivo. 

Questo porta a un circolo vizioso in cui i debiti si moltiplicano più velocemente di quanto si possano ripagare.

Il mancato pagamento dei debiti danneggia la reputazione creditizia della persona, rendendo difficile poter ottenere prestiti futuri. 

Un aspetto certamente molto grave sono tutte le conseguenze pratiche che i creditori mettono in atto: 

  • dalle agenzie di recupero crediti con le loro azioni assillanti, ai limiti dello stalking 
  • alle azioni legali fatte di pignoramenti di ogni tipo.

Tutte cose che causano dal semplice stress emotivo fino ad arrivare alla perdita di tutto il patrimonio e rimanere pieni di debiti che non si chiuderanno mai!

Infatti le sole minacce che comportano i pignoramenti dello stipendio, della casa e di tutti i beni, creano disagi a tutto il nucleo familiare. 

La salute mentale e le relazioni personali possono essere gravemente colpite; troppe volte si vedono persone in stato di sovraindebitamento venire isolate da amici e parenti.

Senza contare che le preoccupazioni costanti per i troppi debiti generano ansia e stress, influenzando negativamente anche il lavoro e i suoi risultati.

Tutto questo si ripercuote conseguentemente nelle esigenze familiari. 

L’istruzione dei figli, la manutenzione della casa, persino la spesa quotidiana ne risente, dovendo ricorrere ad alimenti molto più a buon mercato e di bassa qualità!

Liberarsi dei debiti è fondamentale per eliminare questi rischi e ricominciare a vivere in modo sereno.

Uscire dai debiti senza cadere nelle truffe

Liberarsi dai debiti è un obiettivo importante, ma è altrettanto cruciale evitare truffe nel processo. 

Uscire dai debiti richiede un approccio attento ma, purtroppo, esistono individui e organizzazioni che sfruttano, fino alla truffa, chi è in una situazione debitoria difficile.

Prima di tutto bisogna evitare soluzioni che sembrano troppo belle per essere vere. 

La cancellazione totale del debito salvando la casa, deve sempre mettere in allarme! La legge permette di risolvere il problema, ma sempre col principio che i debiti si pagano. 

 

Per evitare truffe è necessario verificare la sincerità dei professionisti, sempre più spesso spuntano come funghi professionisti e agenzie che dichiarano esperienze pluriennali, salvo scoprire che sono nel settore da pochi mesi. 

Se mentono già su queste informazioni banali allora mentiranno su tutto!

Un sistema è quello di verificare le loro testimonianze, che non devono essere anonime testimonianze rilasciate sulle piattaforme in rete, servono testimonianze vere in cui le persone sono riconoscibili e si può verificare la loro sincerità.

Inoltre le testimonianze è bene che siano Verificate da un’organizzazione terza che sta al di sopra delle parti!

Attenzione a chi non può dimostrare concretamente i propri successi e le testimonianze dei clienti.

 

Un'altra precauzione importante è fare ricerche approfondite in internet. 

Verificare la reputazione di qualsiasi agenzia o professionista che si sta considerando:

  • Da quanto tempo opera nel settore?
  • Ha scritto dei libri?
  • E’ presente sui canali social? E quanto è attivo?
  • Quali materiali ha prodotto?

Se si fa una ricerca sui social di un professionista che si dichiara esperto da 10 anni e che nel 2023 ha liberato 643 persone dal sovraindebitamento, per poi scoprire che ha 26 anni ed ha avviato la sua agenzia a novembre del 2023, allora conviene scappare a gambe levate!

Non è un esempio per ridere, è quello che abbiamo scoperto pochi giorni fa e posso garantire che non è un caso isolato!

Liberarsi dei debiti grazie alla legge contro il sovraindebitamento

Abbiamo visto all’inizio dell’articolo che è possibile liberarsi dei debiti attraverso la legge dello Stato.

Si tratta delle procedure contro il sovraindebitamento, introdotte dalla legge 3/2012 ed oggi contenute nel codice della crisi.

E’ un percorso concreto che permette di riconquistare la serenità sotto tutti i punti di vista, pagando quello che si può, per un periodo di tempo ragionevole, stralciando tutto quello che non è possibile pagare. 

Questa legge riconosce il diritto a tutte le persone afflitte da sovraindebitamento, di ridurre in modo sostanziale il carico debitorio.

Le procedure contro il sovraindebitamento sono un vero aiuto alla situazione debitoria di chi si trova schiacciato da un carico debitorio davvero impossibile. 

Il debitore ha la possibilità di riprendere il controllo della propria situazione finanziaria. 

Queste procedure bloccano qualsiasi pignoramento, sia che sia in essere sia che stia per arrivare.

Con una sentenza il giudice omologa un piano di pagamenti sostenibili per un periodo di tempo ragionevole e i debiti che non si possono pagare vengono stralciati liberando la persona definitivamente da tutti i debiti!

[Storia vera] Come abbiamo liberato Vincenzo da 190.000 € di debiti

Vincenzo è un agente di commercio che opera nel settore del lusso. Il settore di cui si pensa sempre che non ha problemi.

Eppure, con la crisi del 2008, si è ritrovato a dover subire le difficoltà finanziarie del mercato. 

Il suo lavoro ne ha risentito moltissimo creandogli delle difficoltà economiche che, nel lasso di breve tempo, sono sfociate anche in una crisi familiare.

Crisi accentuata proprio dall’assenza di quel denaro che fino a poco tempo prima aveva garantito il benessere di tutto il nucleo.

La separazione che ne consegue peggiora le cose per Vincenzo portando in aumento tutti i costi esistenti e creandone di nuovi. 

Dal momento della separazione dovrà preoccuparsi di pagare un affitto per sé mentre sostiene la famiglia, dovrà pagare il mantenimento dei figli mentre deve pensare al suo sostentamento ed in tutto questo il suo reddito continua a calare.

Vincenzo è una persona precisa che riconosce i suoi doveri, in passato non ha mai saltato nessuna rata delle sue tasse ma questa nuova situazione lo pone di fronte a delle scelte che mai avrebbe voluto: pagare Equitalia o pagare il mantenimento ai figli?

Per poter mantenere tutti i suoi doveri Vincenzo si rivolge al mondo dei finanziamenti nel quale non trova ostacoli. 

Ma i finanziamenti se anche danno un respiro immediato, tolgono ossigeno fondamentale nel futuro e questo lo porta in quel vortice che fa chiedere ulteriori prestiti per pagare le rate!

La situazione è già disastrosa così, ma si sa, i guai non arrivano mai da soli, infatti dopo qualche anno dalla separazione, la sua ex compagna ricorre al giudice per richiedere un aumento degli alimenti.

Benché il suo fatturato sia in fortissimo calo, il giudice concede un aumento del 60% del valore degli alimenti!

A questo punto la situazione di Vincenzo si aggrava in modo irreparabile e, come se non bastasse, arrivano le cartelle esattoriali a ricordargli di tutte le tasse che non ha pagato. 

Questo lo porta alla disperazione fino a quando non trova Legge3.it e da qui inizia il suo percorso di liberazione dai debiti.

Guarda il video ed ascolta le parole di Vincenzo su come si è liberato di 190.000 € di debiti!

Una nota molto particolare nella vicenda di Vincenzo è come ci ha trovati.

Un giorno, in modo del tutto casuale, accompagnando una persona nei nostri uffici per una consulenza, ha avuto modo di conoscere Legge3.it e scoprire, finalmente, che esisteva per lui la possibilità di potersi liberare del grosso fardello che lo schiacciava.

Superati i dubbi iniziali, Vincenzo si affida alla professionalità di Legge3.it e ottiene, grazie al lavoro professionale svolto, la sentenza di omologa da parte del giudice del Tribunale di Roma, che stabilisce sul debito di 190.000€ una riduzione del 90% 

Adesso Vincenzo continua a svolgere la sua professione di agente di commercio in modo sereno, sapendo di poter sostenere i suoi figli pagando un debito completamente sostenibile.

Servizio Sicuro Verificato Il Salvagente

Se hai notato, nella testimonianza video di Vincenzo, in basso sulla destra è presente il bollino Testimonianza Reale Verificata Il Salvagente.

Si tratta di una verifica a completa tutela del cliente fatta dalla storica rivista che tutela i diritti del consumatore “Il Salvagente”.

In questo settore siamo l’unica azienda con il bollino de Il Salvagente e lo abbiamo ormai da 6 anni. 

 

Per ottenerlo la struttura de Il Salvagente, tiene sotto controllo: 

  • Tutta la documentazione che riguarda i clienti;
  • L’applicazione di ogni singola clausola contrattuale;
  • Tutte le procedure interne di lavorazione.

Inoltre, per poter applicare quel bollino alla testimonianza, Il Salvagente verifica tutto l’iter dal momento che è diventato cliente:

  • Verifica che le persone sono vere,
  • Verifica che la sentenza sia reale e rispondente alla persona,
  • Verifica che quello che raccontano è coerente con la loro storia,
  • Verificano che tutto sia reale!

Del bollino Servizio Sicuro Verificato Il Salvagente andiamo molto fieri perché attesta la completa trasparenza del lavoro di Legge3.it

Testimonianze Clienti

La legge contro il sovraindebitamento è l’unica vera norma che restituisce dignità a chi si trova intrappolato dai debiti. 

Le procedure contro il sovraindebitamento sono valide per imprenditori e professionisti, ma anche individui privati colpiti da situazioni impreviste che li conducono al sovraindebitamento.

In tutti questi anni di attività abbiamo liberato 198 famiglie da 93.477.000 € di debiti e questo ci ha portato a conoscere tante storie.

Storie che ho raccolto nel libro Fatti e Non Parole che tu stesso puoi scaricare gratuitamente sul telefono o sul cellulare, senza dover lasciare nessun dato.

Per ottenere la tua copia gratuita clicca sull’immagine qui di lato.

Storie piene di sofferenza, cariche di emozioni in cui si raccontano i momenti difficili di ogni protagonista, ma anche la gioia ottenuta grazie alla sentenza del giudice.

In Fatti e Non Parole ci sono storie di:

  • Dipendenti che hanno perso il lavoro o hanno visto ridursi il loro reddito a causa della cassa integrazione. 
  • Padri di famiglia che, dopo un divorzio, devono sostenere il mutuo mentre sono costretti a lasciare la casa. 
  • Madri che si trovano a crescere i figli da sole senza alcun supporto. 
  • Famiglie costrette a fronteggiare spese mediche impreviste per situazioni drammatiche.

All'interno del libro, troverai raccontate le storie con il lieto fine ma, oltre alle esperienze dei nostri clienti, avrai accesso alle sentenze giudiziarie che li hanno liberati dai debiti, alle lettere di ringraziamento che ci hanno dedicato e agli articoli giornalistici che hanno raccontato le loro storie.

Scarica Fatti e Non Parole ora e scopri come ha risolto il suo problema di debiti chi ha vissuto situazioni simili alla tua.

Da sempre in Legge3.it ci occupiamo di fare divulgazione e informazione in merito a queste procedure. 

Puoi rimanere informato anche seguendoci sui social e conoscere, in tempo reale, tutte le nuove sentenze che riguardano i nostri clienti.

Clicca sull’icona del social che preferisci per rimanere aggiornato!

 

   

 

La Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati

Per una persona con troppi debiti, intraprendere una procedura contro il sovraindebitamento comporta sfide molto importanti, non solo per il costo finanziario, ma soprattutto per la paura di un esito negativo che potrebbe significare la perdita dei fondi investiti nella procedura.

Purtroppo, assistiamo quotidianamente a storie di persone che si sono rivolte a agenzie del debito senza alcuna garanzia di successo o a legali che richiedono compensi indipendentemente dall'esito positivo.

Proprio per questo motivo Legge3.it dà la Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati a tutti i suoi clienti!

Questo significa che Legge3.it si assume il rischio del buon esito della procedura: in caso di insuccesso, restituiremo l'intero importo pagato!

Una procedura contro il sovraindebitamento, quando risponde a tutti i requisiti previsti dalla norma e gestita da professionisti competenti, può essere presentata in tribunale per ottenere l'omologa da parte del giudice con certezza di risultato.

Legge3.it si fa carico direttamente della responsabilità di ciascuna pratica.

Chi si rivolge a professionisti seri per un servizio legato alla legge contro il sovraindebitamento ha il diritto di esigere una garanzia. 

È importante avere la certezza che in caso di imprevisti si possa contare su un'assistenza adeguata o sul rimborso delle spese sostenute.

In Legge3.it possiamo affermare serenamente, senza temere smentite, che ad oggi abbiamo il 100% di risultati positivi ottenuti.

Il funzionamento è semplice: la legge prevede procedure precise e senza margine di errore, e noi abbiamo sviluppato un metodo scientifico collaudato che porta al risultato certo. 

Tuttavia, in caso di rigetto da parte del giudice, ti restituiremo integralmente l'importo pagato.

La Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati è la nostra promessa di proteggerti da ogni rischio e di accompagnarti sempre verso il risultato desiderato.

Mettiti al sicuro dall'incompetenza e dai farabutti con Legge3.it!

Prenota una consulenza gratuita con gli Specialisti Legge3.it

Trovarsi in una situazione di sovraindebitamento è un peso che solo chi lo vive può comprendere appieno. 

Le continue rate difficili da sostenere, le richieste di pagamento da Equitalia e le comunicazioni dei creditori creano un vortice di preoccupazioni che impedisce di condurre una vita serena.

Questa condizione diventa un vero inferno, rendendo difficile onorare i debiti e garantire una vita tranquilla alla propria famiglia. 

Diventa più di una semplice esigenza quella di liberarsi dai debiti, una vera e propria necessità senza la quale vivere diventa una schiavitù.

Se ti trovi in questa situazione, non rimandare oltre, le cose potrebbero complicarsi ulteriormente.

Chiama ora il Numero Verde 

Richiedi una consulenza gratuita con uno Specialista di Legge3.it 

Il numero è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7

La consulenza ti offrirà una chiara comprensione delle possibili soluzioni al tuo problema, mostrandoti il tuo percorso verso la libertà dai debiti. 

Inoltre, durante la consulenza, riceverai un omaggio personale che ti aiuterà a comprendere meglio la tua situazione e a individuare la soluzione definitiva e garantita.

 

Non perdere ulteriore tempo. Richiedi la consulenza chiamando il numero verde o compilando il modulo in basso, sarai richiamato al più presto.

Buona vita!

 

Gianmario Bertollo

 

Modulo Richiesta Informazioni

Nominativo(Obbligatorio)

Dati personali(Obbligatorio)
ai sensi del Reg. UE 2016/679 per la finalità di richiesta informazioni e/o richiesta di consulenza gratuita.
Leggi l'informativa completa. (Specifichiamo che il conferimento dei dati da parte degli utenti è facoltativo, ma è tuttavia indispensabile per l'invio delle informazioni da Lei richieste.)

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 per la finalità di Marketing (newsletter, ricontatto)
Acconsenti(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Lascia un commento